Ambiente e rifiuti

La tutela ambientale è tra gli obiettivi prioritari dell’Ente. Sul fronte dell’inquinamento acustico è stato predisposto un Piano di Rischio aeroportuale.
Per quanto concerne l’attivazione del nuovo sistema di gestione del servizio di raccolta differenziata porta a porta integrato con i servizi di ecologia, la Giunta Comunale ha adottato le linee guida poi recepite dal Consiglio Comunale che, con atto n. 63 del 21.09.2017, ha pubblicato il Capitolato per l’affidamento del servizio alla Multiservizi dei Castelli di Marino S.P.A per la durata di 10 anni. Successivamete sarà avviata la campagna di sensibilizzazione e i primi esperimenti di messa in opera del nuovo sistema di smaltimento. Inoltre, l’Ente ha aderito ai Fondi della Città Metropolitana e ai due bandi regionali per avviare il Compostaggio e la realizzazione di Ecocentri. Tra le attività d’istituto rientrano anche le disinfestazioni, derattizzazioni e bonifiche dell’amianto sia periodiche che nei casi di emergenze in collaborazione con il Distretto sanitario RM6.

Contatti
Telefono 06.93662.343
Telefono 06.93662.272
Email protocollo@pec.comune.marino.rm.it

Orari
martedì-giovedì
9:00-12:30; 15:30-17:30

  • Delibera Giunta  Comunale N. 203 /2017 - Linee di indirizzo per l'avvio dei servizi di raccolta integrata dei rifiuti con modalità porta a porta - Approvazione progetto esecutivo e richiesta di finanziamento alla città metropolitana di Roma Capitale.
  • Proposta Giunta Comunale N. 229/2017 - Misure a favore delle attività di compostaggio e auto compostaggio per la riduzione della frazione organica per i comuni del Lazio e Roma Capitale di cui alla determinazione 26 luglio.
  • Proposta Giunta Comunale N.230/2017 - Adesione al bando per la concessione di contributi finanziari per la realizzazione di centri di raccolta e delle isole ecologiche a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani
  • Proposta di Consiglio Comunale N. 63 DEL 21.09.2017 - Capitolato per l’affidamento alla Multiservizi dei Castelli di Marino S.P.A.

Come fare per